NEWS

NUOVE NORME PER LE LAVANDERIE A SECCO

Fate controllare il vostro impianto
di lavaggio a secco

Vi sarà certamente noto che in Italia è stato approvato il nuovo regolamento sulle puliture a secco recepito dalla Direttiva Europea COV sui limiti nelle emissioni dei composti organici volatili, fra cui anche il Percloroetilene.
Questa normativa stabilisce un obbligo molto semplice: tutti gli impianti esistenti di lavaggio a secco dovranno adeguare entro il 31 Ottobre 2007 i consumi di solvente al valore massimo del 2%, in peso rispetto al peso del materiale lavato.
Può apparire un limite molto difficile da raggiungere, ma in effetti in molti casi non lo è per cui si può evitare l’onerosa sostituzione della macchina e/o l’altrettanto onerosa applicazione di un recuperatore a carboni attivi
Chi non avesse mai fatto in passato un bilancio riguardo ai propri consumi, dovrebbe prepararsi a farlo per avere un’idea della propria effettiva situazione.
La nostra Organizzazione è in grado di offrirVi una completa consulenza ed un aiuto qualificato a questo riguardo: essa può, infatti, inviarVi sul posto un tecnico specialista nel campo delle lavatrici a secco, il cui compito sarà quello di eseguire un’analisi completa della Vostra lavatrice sotto tutti i punti di vista.
Egli utilizzerà nel suo lavoro anche degli speciali apparecchi in grado di valutare le emissioni della Vs. lavatrice.
Al termine dell’ intervento  il tecnico provvederà a farVi un rapporto sullo stato dei principali componenti dell’impianto e Vi insegnerà come procedere per effettuare le suddette valutazioni e per ridurre i consumi così da rispettare il limite del 2%. Nel caso che sia necessario intervenire per opere di manutenzione (cambio guarnizioni, sostituzione valvole, pulizie varie ecc.) sarà ns. cura farVi avere immediatamente un preventivo di spesa, ma resta inteso che non vi sarà alcun obbligo di fare effettuare i lavori alla ns. Organizzazione
Il costo di quest’intervento dipenderà da alcuni fattori legati soprattutto alle caratteristiche della lavatrice (modello, portata, età, riscaldamento elettrico o vapore, presenza di un recuperatore a carboni attivi, ecc.). Sarà naturalmente indispensabile conoscere l’ubicazione del negozio o del laboratorio.
Comunicando questi dati alla nostra segreteria (tel 02 341590 / 3315115) oppure nello spazio dedicato del form, noi saremo in grado entro breve tempo di darVi un’informazione completa su costi e tempi.
RicordateVi che sono previste convenzioni particolari per gli appartenenti ad associazioni artigiane
Precisiamo che l’intervento del ns. tecnico non richiede alcun fermo macchina. Al contrario la macchina dovrà operare normalmente per consentire un completo check up in tutte le fasi del ciclo.


T.T.F S.r.l

tel. +39 02 3315115
+39 02 341590
FAX: + 39 02/3452114
Via Tellini, 8 - 20155 Milano
info@ttf.it

fornitura vendita assistenza impianti per lavasecco.
produzione macchinari per il filtraggio depurazione acque

Nominativo
Telefono

E-mail
Richiesta informazioni